Accessori per Pizzeria

Inviato da:

Una volta che la cucina di una pizzeria è stata arredata non resta che assumere personale e fare la differenza con piccoli ma significativi dettagli. Se si utilizzano attrezzature professionali bisogna procurarsi accessori che non possono proprio mancare per facilitare il lavoro agli operatori. Questi aiuteranno nel riporre, infornare, estrarre e servire la pizza o nella pulizia del forno.

fornoelettrico

Iniziamo da tutte quelle attrezzature che serviranno per il servizio della pizza. Una volta impastata la pizza, a mano o con impastatrici, bisogna lasciare riposare l’impasto in contenitori o placche in ABS alimentare leggermente infarinate, in modo che non si attacchi. Quindi tenere a portata di mano raschietti in inox e bilancia per dividere l’impasto in porzioni e pesarli. Dopo aver fatto riposare ancora le diverse porzioni, al momento del servizio, si toglieranno una ad una e si lavorerà tirandole a mano col mattarello (su un piano possibilmente in marmo) o con stendipizza elettrici. Ecco così che si darà forma alla pietanza più famosa in tutto il mondo: la PIZZA! Sotto le sapienti mani di capaci pizzaioli verrà dapprima condita (con pomodoro o mozzarella) e farcita nei gusti scelti dal cliente. Viene poi sollevata, con un deciso colpo di polso, dalla pala in acciaio (forata e non) ed infornata. Durante la cottura si può controllarne il grado tramite il palino e sfornare al momento giusto. Giunta l’ora di impiattare si finisce giusto con un filo d’olio extravergine e si continua via via fino alla fine del servizio.

A

Per pulire il forno, elettrico o a legna che sia, si consiglia sempre di cuocere almeno su un piano di pietra refrattaria. Una volta tolta la cenere e il legno consumato viene pulito con acqua calda e spazzola. La pietra è porosa perciò non bisogna pulire con nessun detersivo, solo acqua.

 

 

Tutti questi piccoli accorgimenti faranno lavorare bene e meglio tutto il personale ottenendo un risultato ottimo. A voi il compito di scegliere prodotti di qualità e gestire la pizzeria nella vostra totale soddisfazione.

Il Lego del “piccolo pizzaiolo”!

1

Circa l'autore:

  Post Correlati

Commenti

  1. Rosario  maggio 27, 2015

    Informazioni utili e ben scritte. Ci sarebbero anche altre attrezzature ma per iniziare va bene così. Il lego sembra quello che ho regalato a mio figlio che da grande vuole fare lo stesso lavoro di papà…

Aggiungi un commento